Formazione

promo formazione

Marketing culturale: istruzioni per l’uso

Progetti culturali e di spettacolo: come pensarli, costruirli e finanziarli

11-12 novembre 2011

a cura di Maria Teresa Scarpa

Il seminario si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti operativi per definire il proprio prodotto culturale in relazione al contesto in cui si svolge, ed evidenziando i mezzi per ottimizzarne la gestione, i costi e i finanziamenti.
Si rivolge a organizzatori di eventi e di produzioni di spettacolo, a direttori artistici, a compagnie di teatro e danza, a gestori di spazi performativi, a operatori culturali in genere.

Il corso prende le mosse dall’analisi delle esperienze dei partecipanti e dalla presentazione di case histories su progetti culturali, per definire gli strumenti operativi e le sinergie necessarie per sviluppare un progetto culturale.
Nella parte finale dell’incontro verranno verificate praticamente le conoscenze acquisite attraverso la progettazione di un evento culturale, definendone gli aspetti organizzativi, le strategie comunicative e le possibilità di finanziamento.

PROGRAMMA

Venerdì 11 novembre/ore 15,00 – 19,00
MODULO 1:“Chi siamo e cosa facciamo” – Analisi conoscitiva, parallelismi e confronti.

Sabato 12 novembre ore 9,30 – 13,30
MODULO 2: “Dove vorremo andare” – Definizione di metodi di lavoro e strategie di sviluppo.

Sabato 12 novembre ore 15,00 – 19,00
MODULO 3: “Come possiamo arrivarci” – Ipotesi di struttura progettuale.

Maria Teresa Scarpa è esperta in Marketing Territoriale, Comunicazione ed Organizzazione Eventi Culturali. Laureata con lode nel 2001 in Scienze della Comunicazione, ha lavorato in diversi Festival Cinematografici e Culturali (Giffoni Film Festival, Paestum Festival, Napoliteatro Festival, Ra.I.D.) sia nella Direzione Organizzativa, che in settori artistici ed ha curato l’organizzazione di diversi eventi sportivi (Trofeo Topolino Volley, Sport & Handicap). Svolge un lavoro di consulenza, per enti pubblici e per Associazioni, nel campo della progettazione europea e dello sviluppo locale attraverso eventi culturali con vocazioni fortemente turistiche. Ha lavorato nella produzione di spettacoli di danza contemporanea e, attualmente, segue due Compagnie (Les Danseurs Napolitain e Borderlinedanza). Ha esperienze di lavoro anche in Francia (Eurodisney – settore Marketing planning) e in Gran Bretagna (Leonard Cheshire – settore coordinamento dei volontari e found raising).

MODULO DI ISCRIZIONE corso marketing culturale

Scadenza iscrizioni: 5 novembre 2011
Per chi partecipa ad entrambi i corsi è previsto uno sconto del 20% sul totale.
Possibilità di alloggio e pasti a prezzi convenzionati.

25-26 novembre 2011

La gestione del lavoro nello spettacolo:

Istruzioni per l’uso su amministrazione, contratti, fiscalità e previdenza

a cura di Giovanni Scoz

L’obiettivo del corso è fornire ai partecipanti gli strumenti per affrontare l’organizzazione di un evento in termini amministrativi, fiscali e previdenziali.
Il seminario si rivolge a operatori del mondo dello spettacolo, amministratori e organizzatori di compagnia, organizzatori di concorsi, festival e rassegne a livello nazionale e internazionale, amministratori pubblici, commercialisti e consulenti del lavoro.

La prima parte del corso offre una panoramica sui contratti di lavoro.
Verranno approfondite le questioni legate alle diverse tipologie contrattuali e relativi adempimenti amministrativi, fiscali e previdenziali necessari; ai rimborsi spese e indennità di trasferta; all’ingaggio di artisti stranieri; al nuovo regime dei minimi, in vigore dal 2012.

La seconda parte sarà invece dedicata a contributi previdenziali e obblighi fiscali.
Verranno affrontate le problematiche legate al pagamento dei contributi previdenziali (contribuzione Enpals, contribuzione minore Inps, Assicurazione infortuni), al pagamento degli artisti e all’assolvimento degli obblighi fiscali, analizzando anche i casi di agibilità gratuita e di esenzione. Verrà affrontato anche la problematica connessa agli ingaggi di artisti stranieri (modello di esonero A1).

L’ultima parte del corso sarà dedicata all’analisi di casi e problematiche proposte dai partecipanti.

PROGRAMMA

Venerdì 25 novembre, ore 16,00 – 19,00
MODULO 1: I contratti

Sabato 26 novembre ore 9,30 – 13,00
MODULO 2: Enpals, altri contributi previdenziali e obblighi fiscali

Sabato 26 novembre ore 14,30 – 18,00
MODULO 3: Domande e analisi di casi specifici

Giovanni Scoz è laureato in Economia e Commercio, dottore commercialista, revisore dei conti, giornalista pubblicista è professore a contratto di Diritto e Legislazione dello Spettacolo presso l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano e presso i Conservatori di musica di Genova, Milano, Parma, Piacenza e Trento. Titolare a Milano di uno studio professionale (www.scoz.it) totalmente dedicato al settore della cultura, dello spettacolo e del comparto “non profit”, da diversi anni presta consulenza e cura gli aspetti gestionali, contrattuali, previdenziali e fiscali di prestigiose orchestre, scuole di musica, accademie di perfezionamento, associazioni, fondazioni, e di alcuni noti professionisti. Collabora regolarmente con Il Sole24ore, Ipsoa e Suonare News, gestendo lo spazio dedicato agli operatori dello spettacolo con monografie specifiche; ha pubblicato oltre 130 articoli tecnici e divulgativi su riviste specializzate quali Guida al Lavoro, Corriere delle paghe e Informatore e il quotidiano de (Il Sole24ore) e suDiritto & Pratica del lavoro (Ipsoa).

MODULO DI ISCRIZIONE corso legislazione dello spettacolo

Scadenza iscrizioni: 18 novembre 2011
Per chi partecipa ad entrambi i corsi è previsto uno sconto del 20% sul totale.
Possibilità di alloggio e pasti a prezzi convenzionati

Per informazioni

Ensarte Artisti&Tecnici
tel: 347 7756342, 339 6507703
e-mail: info@ensarte.org, segreteria@ensarte.org

News